La cooperativa agricola Agribios di Chiesina Montalese (Pistoia), grazie al suo impianto di triturazione e vagliatura, fornisce ai propri soci fruitori un servizio di recupero e valorizzazione degli scarti verdi. Operativa dal 2017, a marzo 2022 conta 213 aziende socie, di cui circa il 90% vivaistiche, riuscendo ad avviare al reimpiego gli scarti del florovivaismo.
E’ un punto di raccolta finalizzato al recupero e alla gestione dalla a alla z dei residui vegetalibiomasse derivate da piante seccate o comunque morte, piante non vendibili, potature di piante prodotte nel vivaio, parti di piante, sfalci o altri residui esclusivamente vegetali, nonché substrato vegetativo contenuto nei vasi o comunque facente parte della zolla.
Il suo ciclo di trattamento prevede fasi di ritiro degli scarti vegetali assieme ai substrati di coltura dalle singole aziende socie e, previo stoccaggio preliminare in settore dedicato all'interno del sito, sono previste le fasi successive di riduzione volumetrica e vagliatura delle diverse componenti secondo trattamenti ad hoc, fino al loro reimpiego, una volta lavorate, in agricoltura.
Agribios offre così una risposta efficace a un importante fabbisogno delle aziende agricole del territorio pistoiese, in particolare del Distretto vivaistico ornamentale, e rappresenta un modello virtuoso di economia circolare.

5 benefici
per il territorio

  1. riduzione di scarti verdi nelle discariche
  2. utilizzo dei sottoprodotti in agricoltura tramite la creazione di una filiera locale
  3. recupero di notevoli quantità di sostanze organiche e terricciato che possono contrastare la mineralizzazione dei terreni
  4. minore necessità di ricorrere all’abbruciamento dei residui legnosi
  5. incremento della produzione di energia rinnovabile a mezzo di biomassa

AUTOCERTIFICAZIONE
«Sugli scarti vegetali consegnati c’è l’autocertificazione che non sono stati trattati con anticrittogamici da 60 giorni e ogni 3 mesi controlliamo l’assenza di inquinanti»

CIRCOLARITÀ
«La pomice recuperata viene tutta reimmessa nel vivaismo del Distretto e il sogno è arrivare a trattamenti che consentano di ricavare il cippatino anti-glifosate dal legno di scarto»

Autorizzazione Unica Ambientale ai sensi del DPR 13 marzo 2013 n° 59   |   Autorizzazione SUAP Pistoia n° 120311 del 12/12/2016

Il nostro Team

Presidente CdA

Stefania
Marchionni

Consigliere

Rossella
Casseri

Consigliere

Marco
Vidotto

Impiegata Amministrativa

Marina
Menichini

Impiegata Amministrativa

Benedetta
Brandolini

Impiegata Contabile

Pamela
Del Tongo

Impiegata Contabile

Veronica
Catelani

Impiegata Amministrativa e Accertatore Impianto Sede Operativa

Federica
Magazzini

Impiegata Amministrativa

Francesca
Gambini

Operaio Specializzato

Alessandro
Pacini

Operaio Specializzato

Nikolla
Nikolin

Impiegato Tecnico Operativo

Paolo
Fedi

Operaio

Mamadou Oury
Bah

Operaio Qualificato

Marku
Gjin

Operaio Specializzato

Gjura
Artur

Operaio Specializzato (Autista)

Federico
Boccardi